“A quiet walk” by Stella Olrich

20180618_170151.jpg

(Venice – pic taken by Stella Olrich)

Annunci
Pubblicato in photos | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

“Sometime…” by Stella Olrich

20180618_170710.jpg

Sometimes we should look at the world with different eyes (pic by Stella Olrich)

Pubblicato in photos, Stella Olrich | Contrassegnato , , , | 1 commento

“The Spoils” – Hope Sandoval, Massive Attack

a song that I like to listen for American singer-songwriter Hope Sandoval in collaboration with Massive Attack

Pubblicato in Musica, Video | Contrassegnato , , | Lascia un commento

by Emily Dickinson

-189-

It’s such a little thing to weep –

So short a thing to sigh –

And yet – by Trades – the size of these

We men and women die!

Emily Dickinson

(Traslat)

Che piccola cosa è piangere –

che breve cosa è sospirare –

eppure – di venti – così

noi uomini e donne moriamo!

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“June” by Stella Olrich

20180621_111046.jpg

Immagine | Pubblicato il di | Contrassegnato | Lascia un commento

by Emily Dickinson

-188-

Make me a picture of the sun –

So I can hang it in my room –

And make believe I’m getting warm

When others call it “Day”!

Draw me a Robin – on a stem –

So I am hearing him, I’ll dream,

And when the Orchards stop their tune-

Put my pretense – away –

Say if it’s really – warm at noon –

Whether it’s Buttercups – that “skim” –

Or Butterflies – that “bloom”?

Then – skip – the frost – upon the lea –

And Skip the Russet – on the tree –

Let’s play those – never come!

Emily Dickinson

(Traslat)

Fammi un’immagine del sole –

ché io possa appenderla in camera –

e far finta che mi scaldo

quando gli altri dicono “giorno”!

Disegnami un pettirosso – sul ramo –

così di sentirlo – sognerò,

e quando la canzone dei frutteti cessa –

di fingere – smetterò –

Dimmi se è – caldo a mezzogiorno –

sono i ranuncoli – a “sfiorare” –

e le farfalle – a “fiorire”?

Poi – salta – il gelo – sopra il prato –

e salta il rosso – sopra l’albero –

facciamo come – non debbano venire!

 

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

by Emily Dickinson

-178-

I cautions, scanned my little life –

I winnowed what would fade

From what would last till Heads like mine

Should be a dreaming laid.

I put the latter in a Barn –

The former, blew away.

I went one winter morning

And lo – my priceless Hay

Was not upon the “Scaffold” –

Was not upon the “Beam” –

And from a thriving Farmer –

A Cynic, I became.

Whether a Thief did it –

Whether it was the wind –

Whether Deity’s guiltless –

My business is, to find!

So I begin to ransack!

How is it Hearts, with Thee?

Art thou within the little Barn

Love provided Thee?

Emily Dickinson

(Traslat)

Cauta scrutai la mia piccola vita –

separai ciò che sarà cancellato

da ciò che durerà finché una testa come la mia

a sognare sarà coricata.

Questo lo riposi in un granaio –

il resto, soffiai via,

tornai una mattina d’inverno

e ahi! il mio fieno impagabile

non era sul soppalco –

non era sull’assito –

e da prospero agricoltore –

un cinico divenni.

Se sia stato un ladro –

o se invece fu il vento –

se la Divinità è innocente –

devo a ogni costo scoprire!

Così comincio a frugare!

Cuor mio, come ti va?

Sei dentro il piccolo fienile

che amore ti destinò?

Pubblicato in Books | Contrassegnato , | Lascia un commento