“Sotto questo tetto (Rima grama)”

E’ un sottile fil di seta

quello che ci lega

e il cuore non nega

la paura che uno strappo

s’apra in questa storia

– sicchè disperata – a te m’aggrappo.

Scorrono ricordi a memoria

mentre in un battito d’ali

ti raggiungo e vanno i mali

– lontano – ch’io nulla più sento

di ciò  che corrodeva lento.

Sono al tuo cospetto,

e il cuor mi batte in petto

– fra poco saremo a letto –

chi l’avrebbe mai detto!

– Ancora – noi due sotto questo tetto.

(Stella Olrich)

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...