“Un altro anno sta passando”

Ancora ci congiunge

il sottile filo

che come vena calda

scende a scaldarci

il cuore.

Quel filo che

silenzioso apre

un sipario luminoso

davanti ai nostri occhi,

simile a raggi di sole

in un tramonto d’inverno.

Qualcosa

che entrambi

vorremmo fermare

e tenere ancora qui

– tra noi  –

Tutto cambia trafitto

dal luminoso raggio

che ancora ci allieta:

i nostri passi

e le nostre voci,

gli sguardi e le risa

Le nostre vite si animano

con colori diversi.

Tutto

ha un sapore più dolce.

Oggi ho sentito la tua paura

– Te l’ho sentita nella voce –

Paura che il nostro amore

si dissolva

come avvolto da nebbia.

Sentiamo entrambi la paura

di ritrovarci soli

a piegare le dita intirizzite

nelle tasche del giaccone

 pensando  che un altro anno

sta passando

e un’altra primavera

poi verrà ma la nostra storia

forse non continuerà…

(Stella Olrich)

 

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...