“Come un albero”

Mi sento spoglia

come un albero

come mi avessi privato

della corteccia

come mi avessi privato

delle foglie

come se tu fossi il vento

che passa e io la polvere

che scivola in esso.

Non ho più colore ne sogni

solo il tuo nome sospeso

sulle labbra.

Solo il tuo viso da immaginare.

Vedo la luna

vedo il sole

la notte e il giorno

ma resto immobile

ad aspettare.

Ricordo come era dolce

il tuo corpo da amare

i tuoi capelli da accarezzare.

Mi hai spogliata

come un albero

della corteccia

e resto immobile

ad aspettare.

(Stella Olrich)

 

 

 

 

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...