“Un anno”

Un anno,

una goccia nell’universo del tempo,

goccia di pioggia che lava i ricordi,

goccia di sangue che istiga l’odio,

Un anno,

scintilla di stella che illumina un attimo

delle nostre vite,

sprizzo di gioia allo scoccare delle ore 12.

Perchè sempre l’uomo deve dare un termine

ed un inizio alle cose che fà?

Forse per mettere ordine al caos

che ogni giorno crea?

Noi andiamo,

nati da un punto start che ben non conosciamo,

noi andiamo,

verso un punto fine da cui inizia il nostro dolore,

noi andiamo.

(Stella Olrich)

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...