“Aristocrat” May31 –

L’arco del cielo si spezza nei tuoi occhi

Riccioli di sole ti ombreggiano il  volto.

Come da sorgente sgorga il tuo riso

limpidezza d’alba sulla pelle ambrata.

Soffio delicatamente il tuo nome

dentro una conchiglia

e il vento che si sparge

mi porta l’odore dei tuoi capelli.

I morsi a una mela con il tuo gusto

sono ricordi partoriti dal passato

affiorano sulla mia pelle come brividi

scivolano sul pavimento col tuo passo agile.

– Forse sorridi –

E ‘ strano non ritrovare

fra l’incavo della mano

il fiore appassito

la carezza breve

delle tue labbra.

strano scoprirvi solo

l’umido sapore di lacrime.

(Stella Olrich)

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, parole ritrovate e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...