“Tutto si perde” – July21-

Osservo l’onda lieve

srotolarsi sul pelo dell’acqua

muore lasciando sulla sabbia

una scia di  fragili bolle.

Osservo un granchio portato

in secca dal mare

sta lasciando la sua conchiglia

non so perché.

E le due nubi che poco fa

incontrandosi in cielo

erano gonfie di luce

come in  un trionfo di vita

ora si stanno dissipando lente

in pallide sfumature.

Il sole sembra rapirle con se

sotto l’orizzonte.

Tutto si perde.

Tutto finisce.

Stento a credere

che anche questo amore

stia finendo.

Giorno dopo giorno

lo osservo spegnersi

come un lume chiuso in fondo al cuore

come fiamma che non ha più ossigeno.

Scruto allo specchio la mia immagine

le lacrime  salgono agli occhi

bruciando come  cera sulla pelle

mentre con angoscia vedo

riflettersi dietro di me

il buio della notte.

(Stella Olrich)

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems, parole ritrovate e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...