“13,05 a.m. Friday – 2015February27”

Il tempo allontana così tanto…

Le bugie possono diventare montagne

difficili da scalare.

L’impossibilità di recuperare fiducia,

tutto sembra così vano, inutile.

Se prima mi avessi detto che

dai rubinetti può uscire acqua viola

o sopra il tuo letto aprirsi un arcobaleno

ti avrei creduto.

Ora vorrei sapere..

Ma il sapere spesso fa male,

forse volevi tenermi

all’oscuro di questo.

Perché così tanto?

Anche il troppo pensare fa male.

Eppure mi basta concentrarmi un poco

e ricordarti come eri.

Dovresti vedermi!

Riesco ancora a piangere per te.

(Stella Olrich)

(Traslat)

The time away so much

The lies can become mountains

difficult to climb.

The inability to recover confidence,

everything seems so futile, useless.

If you had told me before that

the tap water can come out purple

or above your bed to open a rainbow

I would have believed.

Now I would like to know ..

But knowledge often hurts,

Perhaps you wanted to keep me

in the dark about this.

Why so much?

Even thinking hurts too.

Yet I just concentrate a little

and remember how you were.

You should see me!

I still cry for you.

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, my poems e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a “13,05 a.m. Friday – 2015February27”

  1. rubyferrazza ha detto:

    Appassionante 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...