“Per Giangi – 30-08-15” – “For Giangi”

Ci hai portato

uno scompiglio gioioso,

non ti devi scusare.

Le parole sbagliate

non fanno parte

del nostro quotidiano.

Ora che te ne sei andato

ritorna il solito vivere,

il vuoto della tua stanza

e della tua presenza.

(Stella Olrich)

(Traslat)

“For Giangi”

Did you bring us

disarray joyful,

you do not have to apologize.

The wrong words

not part

of our daily lives.

Now that you’re gone

returns to the usual live,

the emptiness of your room

and your presence.

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...