“La tua vita”

Vorrei ripassare la tua vita

attimo dopo attimo

da bambino a uomo

per capirne qualcosa di più,

per dare un nome a questo mio male.

Sei un volto muto nel marmo

che non da risposta

e più mi addentro in questo buio

più esso mi attrae.

Sei come un’onda che mi investe

e mi risucchia,

non mi lasci capire

dove in fine mi arenerò.

(Stella Olrich)

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in my poems, parole ritrovate e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...