“Primo giorno d’autunno”

Ho vissuto un’estate meravigliosa,

l’ho vissuta come non ne vivevo da anni,

anzi, l’ho respirata…

Non che abbia fatto cose speciali.

Ma le cose semplici che ho fatto non le facevo

da tempo e me le sono gustate prendendo

un ritmo di vita che mi ha permesso di rilassarmi

pur mantenendo fede ai miei impegni.

Che “il buongiorno si vede dal mattino”

sia una realtà indiscutibile me ne sono resa conto subito

in questa mia nuova vita,

una colazione ben fatta e senza fretta

è il primo passo per star bene.

Una discreta attività fisica

è il secondo passo da fare.

Il terzo è essermi presa cura di me stessa.

Ho trascorso molte ore all’aria aperta

beneficiandone con gli occhi e la mente.

Ho respirato la bellezza della natura

intorno a me come vedessi tutto per la prima volta.

  • – E’ questo il segreto –

gustare ogni cosa come fosse nuova,

stupirsi e godere delle cose semplici

che abbiamo intorno,

prendere il ritmo della natura

fino a sentirsi in sintonia con essa.

E’ come sentire e vedere con gli occhi d’ un bambino.

Ora capisco appieno il significato delle parole di

William Wordsworth  nella poesia My heart leaps up

(da me pubblicata in data 8 aprile 2011)

E ora che è iniziato Autunno continuerò

a fare queste stesse cose,

continuerò a godermi la natura intorno

con altre sfumature di colori e odori,

senza fretta,

il tempo ha bisogno di essere vissuto

e respirato.

(Stella Olrich)

 

 

Annunci

Informazioni su Stella Olrich

Life is poetry when we are at peace with ourselves
Questa voce è stata pubblicata in Intrattenimento, my poems e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...