Archivi tag: “Poesie d’amore del novecento”

“Le mani” – Gabriele D’Annunzio

Le mani de le donne che incontrammo una volta, e nel sogno, e ne la vita: oh quelle mani, Anima, quelle dita che stringemmo una volta, che sfiorammo con le labbra, e nel sogno, e ne la vita! Fredde talune, … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“Invito alla fedeltà” – by Gabriele D’annunzio –

Ed egli le diceva sorridendo (sul viso in ombra era un sorriso ambiguo), le diceva: -A che, dopo tanti anni, rompere la catena? Giova l’antica pena mutar con nuovi affanni? Nulla forse per noi sarebbe nuovo, o amica. La tenerezza … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“L’ora più solare per me” – Alda Merini

L’ora più solare per me quella che più mi prende il corpo quella che più mi prende la mente quella che più mi perdona è quando tu mi parli. Sciarade infinite, infiniti enigmi, una così devastante arsura, un tremito da … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“Detto per Angelica” – Mario Luzi

Cara, in una lacuna del dolore, in un forame della nostra pena, quel gaudio luminoso del silenzio delle cose, quella radiosità inattesa dell’aria, della pietra e dell’assenza di fogliame… Sì, quella passeggiata in paradiso che per grazia ci fu data … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“Ménage” – Mario Luzi

La rivedo ora non più sola, diversa, nella stanza più interna della casa, nella luce unita, senza colore né tempo, filtrata dalle tende, con gambe tirate sul divano,accoccolata accanto ai giradischi tenuto basso. “Non in questa vita, in un’altra” folgora … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“Lei era e non era” – Mario Luzi

Lei era e non era verità – ne soffriva il trito carne del quale era regina, ne soffriva l’uomo che lo scriveva sempre, perpetuamente. Questo ora sa e ne brucia di vergogna. Ed ecco all’improvviso si sente oltrepassata da sé, … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento

“Questa furia di amante la lascia” – Cosimo Ortesta

Questa furia di amante la lascia a mani vuote fiorisce, vive nello stesso giorno e nelle cose da tempo concepite s’acceca e si fende incapace di beffa e di abbandono Ma l’altra, più antica, sapiente delle inclinazioni amorose del suo … Continua a leggere

Pubblicato in Books | Contrassegnato , , | Lascia un commento